giovedì 31 luglio 2014

BANANA BREAD ELABORATO

....perchè elaborato??
perchè in realtà ho aggiunto al solito Banana Bread, un crumble alle noci, prendendo spunto da quello con cui ho fatto colazione lo scorso weekend in un bellissimo Bed& Breakfast dove siamo stati ospiti.

Ingredienti:

3 banane mature
succo di un limone
130 gr di zucchero di canna
100 gr di zucchero
2 uova
240 gr di farina
2 cucchiaini di lievito
1 pizzico di bicarbonato
1 pizzico di sale
gocce di cioccolato
10 noci

per il crumble:
100 gr farina
50 burro
50 zucchero
5-6 noci


Schiacciare le banane ottenendo una cremina di polpa e aggiungerci il succo di limone.
da parte lavorare il burro con lo zucchero, le uova, il sale, amalgamando per bene fino ad avere una crema. Aggiungere le banane, girare ancora e poi aggiungere la farina, il lievito, il bicarbonato. Infine le gocce di cioccolato e le noci spezzettate finemente.
Fare il crumble pizzicando con le dita il burro, la farina e lo zucchero crando delle grosse briciole.
Imburrare e infarinare uno stampo da plum cake, versarci dentro il composto e sopra distribuire il crumble per tutta la superificie dell'impasto e  aggiungerci le altre noci tritate.
Cuocere in forno a 180° per 45 minuti.

mercoledì 30 luglio 2014

CROSTATA ALLE VERDURE



Un altro last minute estivo.....buonissimaaaa!



ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
verdure: tutte quelle che preferite, io ho usato:
mezzo peperone giallo
mezzo peperone rosso
2 zucchine
1 melanzana piccola
sale

fettine di emmenthal
latte per spennellare

Srotolare la pasta sfoglia direttamente in una teglia da forno tonda, tagliare la pasta che avanza dai bordi e creare delle strisce con le quali decoreremo la crostata.

Lavare tutte le verdure, spuntare le zucchine e le melanzane, togliere il torsolo, i semini e i filamenti interni ai peperoni e tagliare il tutto a dadini piccoli.

Mettere sul fondo le fettine di emmenthal tagliate molto sottili e poggiargi sopra tutte le verdure, distribuendole omogeneamente fino a ricoprire tutta la pasta sfoglia, aggiungere il sale.
creare le strisce sovrapponendo la pasta sfoglia rimasta in modo orizzontale e verticale,
spennellare i cbordi e le strisce con un pò di latte e infornare per 20 minuti a 180°.

martedì 29 luglio 2014

PESTO DI POMODORI SECCHI

Ottimo da spalmare su crostini caldi, o per condire gli spaghetti all'ultimo momento questo è il periodo ideale per farlo, vista la gran quantità di pomodori secchi che si trovano nei banchi del mercato e tra gli scaffali del supermercato.....dalle mie parti, sulla strada che porta verso il mare, ci sono intere distese di pomodori stesi su tavole di legno, messi lì a seccare.....davvero belli a vedersi, e buoni a mangiarsi!!

ingredienti:

300 gr di pomodori secchi
10 foglioline di menta
2 cucchiaini di pinoli
1 spicchio di aglio piccolo
sale
olio d'oliva

Lavare bene i pomodori secchi e metterli a mollo in acqua per un paio di ore in modo da ammorbidirli. Scolarli per bene.
In un mixer, mettere tutti gli ingredienti tranne l'olio, e tritare alla massima velocità. Aggiungere l'olio poco alla volta, fino ad avere una crema.
Se volete usare il pesto per condire la pasta, rendetelo un pò più fluido con un altro pochino di olio sempre a crudo. Si conserva in frigo per una settimana in un barattolo di vetro chiuso, aggiungendo di volta in volta olio d'oliva, in modo da farlo restare sempre "coperto".


lunedì 28 luglio 2014

BUTTER CAKE- TORTA AL BURRO


Iniziamo una nuova settimana con un bel dolce da colazione....
Da tempo cercavo la ricetta di questo cake che mi aveva conquistato in Inghilterra, girando e rigirando, alla fine l'ho trovata su questo sito, che è molto interessante e ha tante ricette da provare!
Questa e' la mia ultima settimana di lavoro, e poi finalmente andro' in ferie e soprattutto....nella mia cara Grecia!!
Buon inizio settimana!
  
ingredienti: 
200 g di farina 00
1 cucchiaino e 1/2 di lievito per dolci
1 pizzico di sale
170 g di burro morbido
220 g di zucchero
1 uovo + 1 tuorlo
8 cucchiai di latte 
1/2 baccello di vaniglia

come si fa:
 
Accendere il forno a 190°
In una ciotola, unite la farina, il lievito e il sale e mettete da parte.
In un’altra ciotola più grande, invece, lavorare lo zucchero e il burro per qualche minuto con le fruste elettriche (io ho inserito tutto nel bimby e lavorato 2 minuti a vel. 4)
Aggiungete le uova, i semini neri del baccello di vaniglia o una bustina di vanillina, e la farina poca per volta, alternando quest’ultima con il latte, e continuate a lavorare l’impasto con le fruste elettriche per ottenere una crema densa, lucida e uniforme.
Mettere il composto in una teglia da plumcake precedentemente imburrata e infarinata e cuocere il dolce per 40 minuti. Fare la prova con lo stecchino per verificarne la cottura e sfornare.

venerdì 25 luglio 2014

CROSTATA AL FARRO

Tempo fa avevo preso della farina di farro dal mulino della mia città Tra le varie cose cucinate, la cosa sicuramente  più riuscita è stata questa crostata, dal sapore pungente dato dal contrasto tra la farina di farro e la marmellata di fragole che avevo fatto tempo fa.....da provare!
E con questa ricetta si chiude un'altra settimana, ne manca solo un'altra e poi finalemente inizieranno le mie vacanze!!
Buon weekend :-)

Ingredienti:

300 gr di farina di farro
2 uova
mezza bustina di lievito pane degli angeli
130 gr di burro
120 gr di zucchero
marmellata di fragole.


Tagliare il burro a pezzetti e metterlo in una coppa insieme allo zucchero e impastare pizzicandolo con le dita.
Aggiungere la farina, le uova, e il lievito e impastare sempre con le dita rapidamente. Formare una palla e riporla in frigo per 30 minuti.
Passata la mezz'ora, lasciarne da parte un pezzo piccolo ( circa 1/5 della palla) e stendere con un mattarello tutto il resto della pasta. Adagiarlo in uno stampo da crostata, o in uno stampo a cerniera che io perdonalmente preferisco, lasciando i bordi un pò più alti della base. Versare all'interno dei bordi uno strato di marmellata distribuendola per bene con un cucchiaio.
Fare le strisce della crostata, stendendo tra due fogli di carta forno il pezzetto di pasta con il mattarello e tagliando le strisce con la rotella o un comune coltello. Mettere le strisce sopra alternandole e infornare a 180° per 20 minuti.
Quando si sarà raffreddata, cospargerla di zucchero a velo.

giovedì 24 luglio 2014

PENNETTE INTEGRALI ALLE OLIVE E POMODORINI

Il pate di olive che ho fatto l'altro giorno l'ho utilizzato anche per dare un tocco in piu' a questa semplicissima insalata di pasta, buona fresca e velocissima da fare!
Mi piace molto la pasta integrale, e trovo che il suo sapore un pò dolciastro, si leghi benissimo alle olive nere.

Ingredienti:
250 gr di penne rigate integrali, o altro tipo che preferite
15 pomodori ciliegino
1 cucchiaio abbondante di pate' di olive
2-3 foglie di basilico sminuzzate


Lessare la pasta seguendo le indicazioni sui minuti di cottura. Nel frattempo tagliare in 4 i pomodorini,e sminuzzare il basilico.
quando la pasta sara' cotta, scolarla,metterla in una coppa e condirla con il pate' e aggiungere i pomodorini e il basilico.

mercoledì 23 luglio 2014

PLUM CAKE SALATO ZUCCHINE e SPECK


 Fantastico quando provi a fare una ricetta, ti esce buonissima e perdi il foglio dove l'avevi annotata..... :-(
E'successo così per questo plum cake, e ce ne sono talmente tanti sul web, che alla fine facendone un mix di tante sono arrivata a questa versione che è ancora migliore di come la ricordavo...

ingredienti:
1 vasetto da 125gr di yogurt bianco
200 gr di farina
50 gr di olio di semi
70 gr di parmigiano
1 lievito secco per torte salata
2 zucchine
2 uova
100 gr di speck
100 gr di emmenthal a dadini
sale mezzo cucchiaino


 Per prima cosa lavare, spuntare le zucchine e grattuggiarle con una grattuggia sottile.
In una coppa mettere lo yogurt, il sale, l'olio e le uova e sbattere con una frusta.
Aggiungere il parmigiano, la farina e il lievito e le zucchine grattugiate. Amalgamare sempre con la frusta e infine aggiungere lo speck e il formaggio a dadini.
Imburrare e infarinare uno stampo da plum cake, versare dentro il composto e infornare a 180° per 30 minuti.





martedì 22 luglio 2014

PATE' DI OLIVE NERE

Proprio l'altra sera pensando a qualche stuzzichino per un mini aperitivo (uno dei tanti),  ho preparato questo patè
di olive nere... in 5 minuti forse anche meno!
per farlo ho usato:


150 gr di olive nere denocciolate
1 cucchiaio di origano
sale q.b.
olio q.b. ( un cucchiaio + l'olio per eventualmente conservarlo)

ho messo tutto tranne l'olio in un piccolo mixer (io uso un tritatutto tupperware che è molto utile per piccole quantità di ingredienti), dopo aver ridotto olive e origano in minuscole parti, ho aggiunto l'olio (circa un cucchiaio) e ho continuato a tritare.
Io l'ho spalmato sopra delle fette di pane ai cereali per fare dei crostini.
Quel che è rimasto,  l'ho conservato in un vasetto aggiungendo l'olio fino a coprire il patè.


lunedì 21 luglio 2014

BOCCONCINI DI ZUCCHINE


oggi vi posto la ricetta di uno stuzzichino fatto proprio l'altra sera. Difficilmente d'estate ho voglia di mettermi a cucinare cenine e cenoni, ma un aperitivo con gli amici e qualche buon piattino alla fine ci sta sempre!!

ingredienti

5 zucchine grandi
1 scatoletta di tonno
2 acciughe sott'olio
1 cucchiaino di capperi
sale e olio
pan grattato
parmigiano



Lavare bene le zucchine e sbollentarle in acqua bollente salata per 10 minuti senza spuntarle.
Scolarle, spuntarle e dividerle a metà nel senso della lunghezza e dividerle ancora in tre parti in modo tale da avere sei pezzetti di zucchine da ognuna.
Con un coltello ben affilato togliere via la polpa e metterla da parte.
Nel bicchiere del frullatore mettere il tonno, i capperi, le acciughe e la polpa delle zucchine e frullare il tutto.
Riempire le zucchine con il composto e adagiarle su una pirofila da forno oleata. Spolverarci sopra il pan grattato e il parmigiano.
Cuocere in forno a 180° per 15 minuti. Sono ottime sia calde che fredde, provare per credere!

venerdì 18 luglio 2014

TORTA ALLE PESCHE

Oggi vi posto un dolcetto
per augurarvi un buon weekend.....
Fresca e profumata come le pesche, che in questa stagione sono il mio frutto preferito, l'idea di questa torta in realtà e' diuna mia carissima amica che è una cuoca provetta e mi ha insegnato a farla tanti anni fa!!


Per la base di pasta frolla servono:

300 gr di farina
2 cucchiaini di lievito
1 pizzico di sale
1 uovo e 1 tuorlo
130 gr di burro
120 gr di zucchero

e poi due di una qualsiasi marmellata
e 5 pesche tagliate a spicchi sottilissimi.


Per fare la frolla spezzettare il burro e impastarlo con lo zucchero velocemente con le dita.
Aggiungere il resto degli ingredienti e sempre con le dita accorparli man mano fino a formare una palla omogenea che andrà a riposare in frigo per 30 minuti.
Trascorsa la mezz'ora, prendere la frolla, stenderla in uno stampo da crostata (io uso quello a cerniera) precedentemente imburrato e infarinato, e appiattirla con le mani.
Stenderci sopra un velo di marmellata e disporre le pesche a raggiera, come nella foto.
Cuocere in forno a 180° per 20 minuti.


giovedì 17 luglio 2014

POLLO AL CURRY CON VERDURE

Questa è una delle mille varianti di pollo al curry che ho sperimentato, e che continuerò a provare, alla ricerca della ricetta  perfetta, cremosa ma non viscida, saporita ma non pungente.
Questa è una di quelle che mi sono piaciute di più!

ingredienti:

400 gr di petto di pollo a tocchetti
 1 cucchiaio di curry
brodo vegetale q.b.
farina
cipolla
1 carota
2 zucchine
1 peperone
riso basmati
sale  e olio


Tagliare il petto di pollo a dadini della stessa dimensione e infarinarli.
 In una padella bassa mettere due cucchiai di olio, e metà cipolla affettata finemente.
Far rosolare la cipolla e aggiungere i dadini di pollo. Far cuocere bene a fiamma media.
Nel frattempo stemperare il cucchiaio di curry in un mestolo di brodo vegetale e unirlo al pollo.
Alzare la fiamma e far evaporare.

Preparare le verdure: lavare le zucchine e e tagliarle a rondelle, lavare il peperone e farlo a tocchetti, pelare le carote e affettarle a rondelle sottili.
In una padella versare un cucchiaio di olio, il resto della cipolla e le verdure tagliate.
Cuocere a fiamma bassa per una decina di minuti, eventualmente aggiungere un mestolo di brodo e continuare a cuocere per altri 10 minuti.
Lessare il riso basmati.
Servire il pollo con il riso e le verdure.

mercoledì 16 luglio 2014

SALMONE AL FORNO


Oggi una ricettina velocissima, buona da preparare anche per una cenetta last minute!

Ingredienti:
fette di salmone
pan grattato
 olio
sale
prezzemolo                                                  
Accendere il fornoa 180°. In un piatto versare il pan grattato, il prezzemolo tritato finemente, sale e pepe e amalgamare.
Impanare le fette di salmone da tutte e due le parti e metterle in una pirofila dove avremo messo della carta forno. Condire con un filo di olio e infornare per circa 20-25 minuti.
   



martedì 15 luglio 2014

FIORI DI ZUCCA CON FETA

 Buongiorno a tutti!!
Oggi sembra di nuovo autunno....è appena passato un bel temporale e l'aria si è rinfrescata parecchio!

Nonostante tutto, la mia voglia di estate mi porta a postare un'altra ricetta con i fiori di zucca, visto che in questa stagione sono bellissimi da vedere e buonissimi da mangiare :-)

Ingredienti:

fiori di zucca
feta
pan grattato
parmigiano
uova
sale e olio


Per prima cosa lavare bene i fiori di zucca, estraendo delicatamente il pistillo che si trova all'interno, cercando di non romperli.
Asciugarli con un pò di carta da cucina.
Tagliare la feta a pezzetti e inserirla all'interno dei fiori di zucca e in un piattino fare un composto con il pan grattato, il parmigiano e il sale. Accendere il forno a 180°
Passare i fiori di zucca ripieni prima nell'uovo e poi rigirarli nel pan grattato.
In una pirofila da forno versare un pò d'olio sul fondo e adagiarci sopra i fiori di zucca.
Versarci sopra un altro filo d'olio e infornare per 20 minuti circa, girarli a metà cottura e sfornare non appena saranno ben dorati.

lunedì 14 luglio 2014

CIPOLLE ALLA BRACE

Ed e' volata un'altra settimana.....
Da una parte sono contenta perche' si avvicinano le mie ferie e vacanze vere, ma dall'altra questa cosa cosa che il tempo passa alla velocita' della luce mi mette un po' ansia...mi sembra di non godere a pieno di tutto....devo trovare un rimedio, forse dormire di meno potrebbe essere una soluzione!!
Intanto l'altra sera, dopo aver fatto un barbeque di carne dai miei genitori, era rimasta tanta brace e così ne abbiamo approfittato per cuocere queste cipolle che il giorno dopo sono state un ottimo contorno!

Ho avvolto nella carta stagnola le cipolle ( io ho usato quelle bianche che si trovano in questa stagione) una ad una con tutta la buccia e le ho lasciate nel barbeque coperte dalla brace per 30-40 minuti.

La mattina dopo ho aperto i pacchettini, sbucciato le cipolle e condite con olio, sale, aceto e capperi!!
Appena messe nella brace hanno iniziato ad emanare un profumo delizioso.....il sapore lo è stato altrettanto!





venerdì 11 luglio 2014

COZZE GRATINATE

Questo è il piatto preferito di mia figlia Diletta, che nonostante i suoi 5 anni, già da un paio mangia le cozze con un gusto pari a quello che aveva da neonata per il latte. 
Ovviamente la cosa ci diverte molto, anche perchè ne mangia sempre in una quantità tale da non esagerare!!


Per fare le cozze gratinate ci servono:

1 kg di cozze che vanno bene per 2 persone
abbondante pan grattato
abbondante prezzemolo
mezzo spicchio di aglio
2 cucchiai di parmigiano
pepe
olio 

Lavare bene le cozze e grattare via tutte le erbette e pietroline che di solito sono attaccate al guscio.
Aprirle a metà tenendo da parte l'acqua che ne fuoriesce. Se non è proprio il vostro forte aprirle, fatevi aiutare da marito/padre/ o compratele già aperte, che è decisamente meglio!!
Lavare e asciugare bene il prezzemolo, tritarlo molto finemente con il pezzetto di aglio.
Preparare un composto con il pan grattato, l'aglio, il prezzemolo e il parmigiano. Aggiungere il pepe e un paio di cucchiai di olio.
Amalgamare con le mani fino a farlo diventare granuloso.
Riempire ad una ad una le cozze livellando il composto all'altezza del guscio, e disporle in una pirofila da forno.
Filtrare l'acqua delle cozze con un colino a maglie fittissime, versarla sopra, finire con un filo di olio e infornare a 180° per 15 max 20 minuti. Spegnere quando le cozze saranno dorate.



giovedì 10 luglio 2014

TORTA ALL'ANANAS

Oggi vi posto la ricetta di una torta molto profumata,facilissima e molto rapida da fare, l' ideale per la colazione o per una merenda genuina e fresca!
Buona giornata a tutti, finalmente si avvicina il weekend :-)

ingredienti:

4 uova intere
succo di 1 limone
175 gr zucchero
150 gr burro sciolto
1 bustina lievito
1 bustina caramello
1 scatola ananas confezionato o 7-8 fettine di ananas fresco.

come si fa:
montare con la frusta le uova con lo  zucchero. Aggiungere man mano la farina e il  succo limone e alla fine il burro fuso e il lievito.
imburrare uno stampo da plum cake e infarinarlo bene in modo da non fare attaccare tutto.....
versare sulla base il caramello e aiutarsi con un pennello di silicone per farlo arrivare anche sui bordi.
Poggiare sul caramello l'ananas sia sulla base che sui lati, e versare il composto.
Cuocere in forno per 20 minuti a 180°.

mercoledì 9 luglio 2014

GATEAU di PATATE RUSTICO

 Quella che condivido oggi, è un'alternativa al classico gateau con prosciutto e formaggio, dal sapore molto deciso, è ottima sia calda che fredda.

ingredienti:
1 kg di patate
4 cipolle
2 cucchiai di olive nere denocciolate
3 zucchine
6-7 pomodorini ciliegino


olio
sale
pane grattugiato
parmigiano
2 uova
29 gr di burro

Lessare le patate con la buccia in abbondante acqua.
Dopo circa 30-40 minuti infilzarle con una forchetta per vedere se sono cotte.
Mentre si cuociono le patate, in una padella mettere le cipolle tagliate a fettine sottili e cuocerle per circa 10 minuti aggiungendo un paio di cucchiai di acqua. Man mano aggiungere anche le zucchine, il sale,  i pomodori  e per ultime, le olive e cuocere altri 15 minuti. Spegnere il fornello e fare raffreddare.
scolarle, lasciarle raffreddare e poi pelarle con le dita, la buccia viene via in un attimo.
Passarle con il passa patate in una coppa.
Aggiungere le uova, il sale, un cucchiaio di olio, il parmigiano  e mescolare bene.
Ungere di olio una pirofila da forno e fare uno strato con la purea di patate. Livellare con un cucchiaio bagnato e adagiarci sopra la cipollata con le verdure per tutta la superficie di patate.
Ricoprire con un altro strato di purea di patate, livellare ancora e cospargere di pan grattato, parmigiano grattuggiato.
Accendere il forno a 180°, cospargere la superficie del gateau con fiocchetti di burro e infornare per circa 30 minuti, finchè la superficie sarà dorata.





martedì 8 luglio 2014

COTOLETTE AL FORNO


 Questo è un piatto che amo particolarmente perchè mi ricorda tanto la mia adorata nonnina.
Era l'alternativa alle cotolette fritte del pranzo della domenica, una tradizione della mia famiglia che si è non proprio interrotta, ma da un pò di anni in qua è portata avanti a singhiozzi,  per cause di forza maggiore.
Il menu aveva poche varianti: per primo le penne al forno con le polpettine e la crosticina sopra, o la pasta alla genovese (indipendentemente dalle stagioni...anche con 45° all'ombra!!) e poi  le cotolette fritte, con le patatine tagliate sottilissime, a volte anche le patate dolci, o spesso, la variante magra (quasi sia...) con queste cotolette al forno!!
se vi va di accendere il forno, una di queste sere, provatele!!


Ingredienti:
fettine di lacerto sottili
pan grattato
parmigiano
sale
pepe
burro
mozzarella

 In un piatto versare il pan grattato, il parmigiano, il sale e il pepe, mischiare il tutto e panare le fettine una alla volta facendo aderire bene il  composto di pane grattato, alla carne.
Disporle nella pirofila imburrata precedentemente e mettere sopra un pezzettino di burro e la mozzarella tagliata a fette spesse.

Infornare a 180° per circa 20 minuti.

lunedì 7 luglio 2014

INSALATA DI POLPO

Oggi una ricettina fresca, leggera e facilissima. Il weekend è volato tra spiaggia, compagnia e feste con amici, e oggi ricomincia un'altra settimana....spero che passi il prima possibile....buona giornata a tutti :-)

ingredienti:


 polpo di 1 kg circa
per il brodo:
sedano
carota
cipolla
pepe in grani
2 foglie di alloro

 per condirlo:
prezzemolo
succo di 1  limone
olio
pepe nero macinato

Lavare bene e pulire ( se non lo avete già comprato pulito come ho fatto) io il polpo.
 Mettere in una pentola l'acqua e tutte le verdure inclusi il pepe in grani e portarla ad ebollizione.
Calare dentro il polpo dalla testa e farlo cuocere per circa 30-35 minuti. Io ho seguito la regola  secondo la quale per una cottura ottimale del polpo, ci vogliono circa 20 minuti ogni 500 gr e devo dire che è stata perfetta.
Dopo i minuti stimati, provare ad infilzare l'attaccatura dei tentacoli con una forchetta. se entrerà senza forzare, il polpo sarà pronto.
Toglierlo dall'acqua e lasciarlo raffreddare.
Io ho tolto la pelle solo alla testa e l'ho lasciata ai tentacoli. Tagliarlo in piccoli pezzi e condirlo con olio, succo di limone e pepe.Il polpo è già salato di suo, quindi non ho aggiunto sale, che però volendo si può mettere direttamente nel brodo.
Lasciarlo riposare nel frigo per almeno un'ora e servire fresco.
 








venerdì 4 luglio 2014

INSALATA DI RUOTE


Trovo che la cosa più bella dell'estate sia la varietà dei colori allegri, forti, vivaci che accompagnano il sole, il mare, il caldo....quindi cosa c'è di meglio che circondarci degli stessi colori anche in cucina??Questa ricetta ne racchiude un bel po'....buona giornata!


ingredienti:
500 gr di pasta formato Ruote
300 gr pomodori ciliegini
 2 scatolette di tonno
olive nere denocciolate
2 melanzane
rucola
olio per friggere
sale
olio d'oliva


tagliare le melanzane a tocchetti e metterle con il sale in uno scolapasta con un peso sopra per 20-30 minuti.

Nel frattempo lavare i pomodorini, la rucola e togliere il nocciolino alle olive se non si hanno a disposizione quelle già denocciolate.
In una coppa iniziare a preparare il condimento usando la metà di tutti gli ingredienti :mettere i pomodorini tagliati a metà, il tonno sgoccioalto, le olive e la rucola.
Friggere le melanzane e farle scolare per bene su della carta assorbente, aggiungerle nella coppa con gli altri ingredienti.
Lessare la pasta, scolarla e unirla al condimento. Condire sopra con il resto degli ingredienti e la rucola.
Servire a temperatura ambiente.




giovedì 3 luglio 2014

FUSI DI POLLO AI PEPERONI e OLIVE VERDI



Buongiorno a tutti,
Il caldo mi ha buttato dal letto stamattina, e dopo aver gia' fatto un bel po' di cose, vi posto questa ricetta che ho fatto un paio di settimane fa.
Buona giornata, e buon mare a chi potra' andarci!

ingredienti:

8 fusi di pollo
1 peperoni giallo
1 peperone rosso
1 testa d'aglio
1/5 cipolla
olive verdi
semi di coriandolo
olio
sale
pepe


In una pirofila versare sul fondo un pò d'olio e disporre sopra i fusi di pollo senza pelle, la cipolla tagliata a fettine sottili, l'aglio sminuzzato, i peperoni a quadrotti, il sale e cuocere a fiamma alta.
far rosolare bene da entrambi i lati, dopo circa 10 minuti aggiungere un filo d'acqua se necessario, aggiungere le olive e continuare la cottura per altri 15-20 minuti, dopodichè aggiungere un cucchiaino di semi di coriandolo, il pepe, alzare la fiamma per 2-3 minuti, Spegnere il fornello e servire caldissimi!!

mercoledì 2 luglio 2014

TORTA CHOCOBANANA

Oggi vi propongo la ricetta di un dolce soffice, fresco e leggero per chi ama il cioccolato e le banane....un'accoppiata  decisamente vincente!

ingredienti:

150 gr di cioccolato fondente
100 burro morbido
200 gr di zucchero
230 gr di farina
70 gr di fecola
1 yogurt bianco o alla banana
80 gr di latte
3 uova
1 lievito pane degli angeli
1 vanillina
1 pizzico di sale
2 banane
zucchero a velo

Per prima cosa tritare il cioccolato e metterlo in una coppa insieme a tutti gli altri ingredienti esclusi la farina, la fecola, il sale e il lievito che metteremo insieme dopo averli setacciati in un'altra coppa.
Versare gli ingredienti liquidi nei solidi e amalgamare bene..
Imburrare e infarinare una teglia, versarci sopra il composto e adagiare sopra le banane  tagliate in 4 parti (a metà prima in senso verticale e poi orizzontale).
Infornare a 170° per 40 minuti e una volta fredda, cospargere di zucchero a velo.

martedì 1 luglio 2014

TORTINO DI ZUCCHINE














Oggi vi posto la ricetta di questo tortino di zucchine, nato per caso l'altro giorno per consumare delle zucchine che avevo in frigorifero....

  Ingredienti:
1/2 kg di zucchine
2 uova
fette di galbanino o emmenthal
2 cucchiai di parmigiano
2 cucchiai di pan grattato
sale
olio

Prima di tutto grattuggiare con una grattugia a maglie grandi, tutte le zucchine ( lo so che è una cosa un pò noiosa, ma è necessaria).
Farle asciugare, mettendole in un pentolino antiaderente sul fuoco medio per 5 minuti girandole spesso.
Dopodiche versarle in una coppa  e aggiungere le uova, il formaggio, il pan grattato e il sale.

Mescolare bene. Ungere una pirofila da forno con un pò d'olio e versare dentro una parte del composto formando una base sulla quale adagiare le fettine di formaggio.
versare sopra il resto del composto ed infornare a 180° per 20 minuti.