martedì 30 settembre 2014

PESTO DI RUCOLA


 Il nostro giardiano è invaso dalle piantine di rucola che crescono spontamente soprattutto dopo qualche giorno di pioggia e di umidità.....come resistere alla tentazione di farne un megapesto?
Come ogni anno infatti, ne ho approfittato per farne tanto e dividerlo in piccole porzioni da congelarle, per averlo sempre a disposizione, anche solo per insaporire qualche piatto!

Io, al solito, ho usato il bimby, ma perfino con un piccolo frullatore o un minipimer, il risultato è ottimo.
Con queste quantità mi sono uscite 10 porzioni, basta regolarsi e dividerle per quante se ne vogliono fare o per la capienza del frullatore.



Ingredienti:

320  gr di rucola fresca, lavata benissimo e spuntata.
100 gr di pinoli
1 spicchio e 1/2 di aglio
sale
400 gr di olio extra vergine di oliva
150 gr di parmigiano reggiano
100 gr di pecorino romano.


Inserire tutti gli ingredienti tranne l'olio nel boccale del bimby o nel frullatore, e frullare alla massima potenza finchè non si saranno sminuzzati tutti gli ingredienti fino a formare una poltiglia profumatissima. Compattare il composto, aggiungere l'olio e frullare ancora per pochi secondi.
Profumo e sapore garantito!

Nessun commento:

Posta un commento