giovedì 26 febbraio 2015

PENNETTE alla CREMA di FUNGHI

 Le pennette alla crema di funghi sono un ottimo primo piatto che può essere preparato anche per una cena tra amici, senza impazzire troppo, cucinando la crema in anticipo e lessando la pasta all'ultimo momento.
  Per farlo ho usato una parte di funghi champignon freschi, e mezza confezione di funghi surgelati con porcini, per dare un sapore più deciso al piatto.

ingredienti:

300 gr di funghi champignon freschi
150 gr di funghi surgelati (tra questi i porcini)
1 spicchio di aglio
sale
2 cucchiai di olio
2 cucchiai di vino bianco
150 gr di panna da cuicna


Lavare a lungo i funghi champignon, stando attenti a togliere tutte le tracce di terra di cui sono generalmente pieni,e  affettarli sottilmente.

In una padella bassa soffriggere due minuti l'aglio nell'olio caldo e aggiungerci i funghi freschi che man mano perderanno la loro acqua.
Dopo circa 8-10 minuti aggiugnere i funghi surgelati, lasciar cuocere altri 10 minuti a fuoco sempre moderato fino a che l'acqua non sarà evaporata quasi del tutto.
A questo punto versare due cucchiai di vino bianco e alzare la fiamma e far asciugare.
Spegnere il fuoco, togliere l'aglio e fare raffreddare. Lasciare da parte qualche funghetto e mettere tutto il resto in un bicchiere alto, versare la panna e tritare e miscelare il tutto con un frullatore ad immersione (io ho usato il m io magico tritatutto tupperware!).
Nel frattempo portare l'acqua ad ebollizione e salarla, calare la pasta e farla cuocere per i minuti di cottura richiesti. Scolarla e condirla con la crema di funghi e i funghi tenuti da parte.
Se gradite, spolverare i piatti con un pò di parmigiano.




martedì 24 febbraio 2015

TRECCIA SEMINTEGRALE BROCCOLI E SPECK



ogni tanto mi diverto a creare impasti con farine diverse....questa è stata la volta di un  impasto semi integrale per fare questa gustosissima treccia con i broccoli.
e' uscita gigantesca, la prossima volta dividerò l'impasto prima di metterlo a lievitare, così da farne due!

ingredienti per la pasta:
400 gr farina integrale
200 gr farina 00
350 gr acqua tiepida
20 gr di lievito di birra
3 cucchiai di olio
sale un cucchiaino
latte per spennellare

ripieno:
300 gr di broccoli
150 gr di pancetta affumicata
150 gr di scamorza
olio e aglio.

Fare la classica fontana di farina e al centro sbriciolare il lievito; scioglierlo con l'acqua, aggiungere l'olio e lo zucchero al centro e cominciare ad impastare dal centro fino a prendere man mano tutta la farina.
Aggiungere il sale, continuare ad impastare per altri 7-10 minuti e formare una palla ( meglio due), lasciare lievitare in forno spento per almeno 3 ore.

Nel frattempo lessate i broccoli e scolateli al dente.
Quando si saranno raffreddati, passarli in padella con un filo di olio e uno spicchio di aglio per 5 minuti a fiamma alta.
Riprendere l'impasto, standerlo cercando di dargli una forma rettangolare a distribuirci al centro per lungo i broccoli, pancetta a cubetti e scamorza.

tagliare con le forbici i lati del rettangolo a circa 2-3 cm di distanza e intrecciare partendo dall'alto.

Spostare la treccia su una teglia rivestita di carta forno e spennellarne la superficie con un pò di latte.
Cuocere a 200° per 20 minuti.






giovedì 19 febbraio 2015

FUSILLI BROCCOLI e SALSICCIA al FORNO


E' tempo di ...broccoli...
...e per la prima volta, sono riuscita a farli mangiare alle mie bambine!
Questo piatto infatti, nonostante sia pieno di sapori forti, quali i broccoli, la salsiccia e la scamorza affumicata,  alla fine ha un gusto delicatissimo, mitigato dalla besciamella.
E' un ottimo come piatto unico.... direi anche da un punto di vista calorico ;-)

Ingredienti:

 450 gr di fusilli
300 gr di salsiccia di suino
500 gr di broccoli
150 gr di scamorza affumicata
1/2  lt di  besciamella
olio
sale
pepe

Per prima cosa lavare bene i broccoli,  dividerli in cimette e lessarli al dente.
Spellare la salsiccia e cuocerla in padella con un paio di cucchiai di olio, schiacciandola con una forchetta per aprirla e farla cuocere meglio.
Prima di spegnere il fuoco, aggiungere i broccoli e far insaporire 5 minuti a fiamma viva.

Lessare la pasta e scolarla al dente.
In una teglia da forno, versare un pò di besciamella e livellarla, aggiungergi la pasta i broccoli rigirandola con un cucchiaio per farla condire tutta.
Aggiungere in superficie la scamorza fatta a pezzettini, spolverare con il parmigiano e ricoprire con altra besciamella.
Cuocere in forno a 180° per 30 minuti dino  a che non si dorerà la superficie della besciamella.






lunedì 16 febbraio 2015

PLUM CAKE al CIOCCOLATO SENZA BURRO e UOVA

Oggi una ricetta di un dolce, semplicissima e molto leggera, per iniziare al meglio la settimana!!
Le bambine sono in vacanza per Carnevale e cosi' hanno tutto il tempo di fare colazione con calma con questo PLUM CAKE al CIOCCOLATO senza burro e senza uova!!
Se non lo avessi saputo, non avrei mai detto che sarebbe potuto essere così buono e morbido, ma tant'è... e sono contenta di condividerne la ricetta con voi,  buona giornata :-)

ingredienti:

150 gr farina 00
50 gr fecola di patate
150 gr di zucchero
50 gr di cacao amaro
250 gr di latte
1 bustina di lievito per dolci

In una ciotola versare la farina e la fecola setacciate con un colino, aggiungere lo zucchero, il cacao amaro, mescolare le polveri e aggiungere il latte. Miscelare per bene evitando la formazione di grumi, aggiungere il lievito, farlo accorpare al composto e versare il tutto in uno stampo da plumcake precedentemente imburrato e infarinato.
Cuocere a 180° per 25 minuti.
Sfornare, aspettare che si raffreddi e cospargere di zucchero a velo.

giovedì 12 febbraio 2015

CUPCAKES per SAN VALENTINO

Questa foto risale ad almeno 3-4  anni fa, quando sperimentai i cupcakes di San Valentino visti sul sito di Misya, variando un pò la ricetta e facendo i cuoricini al cacao.
 Mi è rimasta impressa però la bontà e la bellezza di questi mini dolcetti con la sorpresa all'interno, e sono proprio contenta di aver ritrovato questa -se pur sfocata - foto!
Spero di avere il tempo sabato di poterli rifare, integrando poi anche questo post con foto nuove.
Intanto...se vi ispirano, provateci perchè sono davvero buoni e d'effetto!


ingredienti:


180 gr di zucchero
150 gr di burro
2 uova
300 gr di farina 
250 ml di latte 
1 fialetta di essenza di vaniglia
1/2 bustina di lievito per dolci 
1 cucchiaio colmo di cacao amaro in polvere

Per decorare:
cioccolato bianco da fondere
cioccoalto fondente da fondere


In una ciotola lavorare a crema il burro con lo zucchero e aggiungere man mano le uova.
Incorporare la farina e il lievito setacciandoli con un colino e infine versare pian piano il latte facendo amalgamare il composto e infine l'essenza di vaniglia.
Mettere 1/3 dell'impasto in unaltra ciotola e versarci dentro il cacao amaro e amalgamare.

Accendere il forno a 200°, in uno stampo rivestito con carta forno stendere l'ipasto al cacao e far cuocere per 10 minuti.
Sfornare e fare rafreddare.
Una volta freddo ritagliare con uno stampino tanti cuoricini quanti ve ne riescono.

Prendere il vostro stampo da muffin, inserire i pirottini e riempirli fino a 2/3 con il composto bianco. Mettere al centro un cuoricino e spingerlo delicatamente un pò in giù.
Cuocere a 180° per max 20 minuti.
Nel frattempo, far sciogliere al micronde alla minima temperatura, o a bagno maria il cioccolato bianco.
Una volta che  i muffin si saranno raffreddati ricoprirli con il cioccolato bianco sciolto, aiutandovi con un cucchiaio. Far raffreddare ( civuole pochissimo).
Far fondere sempre a bagno maria o nel micronde il cioccolato fondente e usaro come "collante" per aggiugere su ogni muffin un altro cuoricino al cacao.
Buon San Valentino a tutti!!

 

mercoledì 11 febbraio 2015

CAPUNTI d 'INVERNO


 Oggi una ricetta di un primo piatto "corposo" di quelli che non si fanno ogni giorno (almeno a casa mia), ma una volta tanto, la domenica o per una cena tra amici.

Il profumo è davvero irresistibile, e il sapore altrettanto gustoso!!

ingredienti:

500 gr di CAPUNTI (maccheroncini)
mezzo peperone giallo
150 gr di salsiccia di suino
1 rametto di rosmarino
2 cucchiai di olive taggiasche
6-7 pomodorini
1 spicchio di aglio
sale
olio


Per prima cosa spellate la salsiccia e schiacciatela con la forchetta.
Mettetela in una padella sul fuoco a fuoco vivo per farla cuocere senza aggiungere olio o null'altro per circa 5 minuti;
Tritare finemente il rosmarino e aggiungerlo alla salsiccia, mescolare e spegnere il fuoco.
Nel frattempo lavare bene le verdure e tagliare a striscioline sottili il peperone e dividere in quattro i pomodorini.
In un'altra padella versare due cucchiai di olio e la testa di aglio, far rosolare e aggiungere i peperoni, salare e far cuocere a fiamma moderata per circa 10 minuti rigirando spesso.
Aggiungere i pomodori e continuare a cuocere e girare spesso. Dopo circa 6-8 minuti aggiugnere le olive, togliere l'aglio, aggiugnere anche la salsiccia e lasciar amalgamare il tutto altri due minuti sul fuoco.
Spegnere il fornello e aspettare che sia pronta la pasta....una volta scolata...condirla e servirla in tavola con un filo di olio di peperoncino se vi piace!




lunedì 9 febbraio 2015

MINESTRA di ORZO

Buon lunedi'!!
Oggi ci siamo svegliati con la neve...evento raro per il Salento!!E proprio per questo ....nelle fredde sere di inverno, cosa c'è di meglio che riunirsi a tavola tutti insieme (cosa quasi rara per la mia famiglia) con una minestra calda?


Bene, questa è  una versione leggera delle minestra di orzo trevigiana, che è arricchita con pancetta rosolata e patate. Io ne ho fatto a meno, per non appesantire troppo il piatto che è venuto buonissimo al netto dei tagli!!!

ingredienti:

150 gr di orzo perlato
1 lt. di brodo vegetale ( con  1 zucchina, 1 cipolla, 2 carote, 3 pomodorini e un gambo di sedano e  prezzemolo)
1 cipolla
1 carota
1 gambi di sedano
2 foglie di alloro
sale
due cucchiai di olio

Lavare e tritare la cipolla, il sedano e la carota.
In una pentola non troppo alta, far rosolare la cipolla in due cucchiai di olio e appena si dora, aggiungere il sedano e la carota tritati.
Far cuocere 5 minuti e nel frattempo sciacquare abbondantemente l'orzo perlato e scolarlo.
Aggiungere l'orzo al soffritto nisieme a due mestoli di brodo caldo.
Far cuocere, quando si sarà assorbito il brodo, salare l'orzo, aggiungere due foglie di alloro, e aggiungere altro brodo.
Portare a cottura (ci vogliono circa 20 minuti). Quando l'orzo è quasi cotto io ho tagliato a pezzettini la zucchina e le carote del brodo e le ho aggiunte alla minestra.
Servire aggiungendo un pò di brodo caldo in ogni piatto e con una spolverata di pepe e un filo di olio d'oliva a crudo. Se è gradito, anche un velo di parmigiano.

giovedì 5 febbraio 2015

MUFFINS AL LIMONE con FARINA DI RISO




Il profumo di questi muffins è irresistibile....ho provato a farli con la farina di riso invece che con la farina 00 e il risultato è stato abbastanza soddisfacente, anche se- ma forse è solo una questione di abitudine in quanto non l'avevo mai usata prima- la consistenza è un pò più pastosa rispetto a quella di altri muffins preparati con la farina di grano.
Provateli anche voi e ditemi che ne pensate!

 ingredienti:
240 farina di riso
100 gr di olio di semi
1 pizzico di sale
100 gr di zucchero
2 uova
1 limone ( succo + buccia grattugiata)
mezza bustina di lievito pane angeli


Lavare bene un limone non trattato.
Mescolare in una ciotola tutti gli ingredienti solidi partendo dalla farina,lo zucchero il lievito, il pizzico di sale e la buccia del limone grattugiata.
A parte, tutti quelli liquidi ( olio, succi di limone e le due uova).

Travasare i liquidi nei solidi e miscelare bene.

Riempire i pirottini per muffins per 3/4 e fare cuocere in forno per 18 minuti.

Spolverare infine con lo zucchero a velo.


martedì 3 febbraio 2015

PAN BRIOSCHE AI CEREALI E SEMI DI CHIA

Oggi vi posto la ricetta di questo profumatissimo pan briosche che ho fatto sabato sera.....
Avevo comprato una bustina di semi di chia, dei semini molto simili a quelli di sesamo, dalle innumerevoli proprietà nutrizionali, e non vedevo l'ora di usarli!
Il pan briosche è ottimo come quelli comprati, anzi di più visto che contiene solo ingredienti genuini e nessun conservante, anche se...finisce talmente tanto in fretta che non ce ne sarebbe comunque bisogno....e poi è stato così facile farlo, che penso di ripetere l'esperimento a breve con altre farine.
E' buonissimo sia per la colazione con un velo di marmellata sopra, che con prosciutto e formaggio!
 
ingredienti:

200 gr farina manitoba
200 gr farina multicereali
240 gr di latte
15 gr di zucchero
1 pizzico di sale
50 ml di olio d oliva
13 gr di lievito di birra
2 cucchiai di semi di chia
2 cucchiai di semi vari

Intiepidire il latte e aggiungerci l'olio e lo zucchero e amalgamare con una frusta.
aggiungerci il lievito e girare fino a scioglierlo del tutto.
Aggiungere le farine, il pizzico di sale e i semini di chia, girare con un cucchiaio di legno  per amalgamare bene il tutto, eventualemtne aiutarsi con le mani e impastare per 2-3 minuti vigorosamente.
Formare una palla e metterla a lievitare in una coppa unta di olio, coperta con la pellicola in forno.
Far lievitare almento un paio di ore. Dopodichè sgonfiare la pasta lievitata ed adagiarla in uno stampo da plumcake precedentemente imburrato ed infarinato, cospargere il panetto con i semi vari, e far lievitare nuovamente per un altro paio di ore.
Infornare per 30 minuti a 200°. Se dovesse scurirsi troppo, dopo i primi 20 minuti, coprite con un foglio di alluminio.