domenica 28 giugno 2015

TORTINO DI MELANZANE

Buongiorno a tutti!
Finalmente ho un po' di tempo per caricare una ricetta appena fatta.
In questi giorni non sto riuscendo ad avere cinque minuti liberi...spendendo le giornate tra lavoro e le prove del saggio di danza delle mie figlie che non ci lasciano tregua.
Martedi' sara' il grande giorno e io non vedo l'ora di vedere lo spettacolo per il quale stanno lavorando tanto e che sono certa, anche quest'anno sara' meraviglioso!
Questo tortino profuma proprio d'estate.
E' abbastanza semplice da fare e si presta ad essere un ottimo piatto unico accompagnato da un'insalata o un antipastino servito a tocchetti.

Ingredienti per una teglietta da due persone:

3 melanzane medie
1 uovo
3 cucchiai di pan grattato
una presa di sale
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
qualche fogliolina di menta
2 fettine di prosciutto cotto
2 fettine di emmenthal
pan grattato per infornare

prima di tutto, far appassire le melanzane in forno mettendole intere per circa 30 minuti a 200 gradi in una teglia rivestita di carta forno.
Trascorso il tempo, farle raffreddare e poi spellarle aiutandosi con un cuchiaino.
Dovra' rimanere soltanto la polpa che metteremo a scolare in un colpasta per un po' per far andar via tutta l' acqua di cui sono piene le melanzane.
Scolarle infineshiacciandole con un cucchiaio, dopodiche sminuzzarne la polpa grossolanamente con lo stesso cucchaio e incorporare man mano tutti gli ingredienti: l'uovo il pan grattato, il parmigiano,il sale e la menta.
Verdare un filo di olio nella pirofila e distribuirlo su tutto il fondo, fare uno strato con la meta' del composto di melanzane, livellarlo con un cucchiaio, poggiarci sopra le fettine di prosciutto e di formaggio, versarci sopra il rimanente composto di melanzane, livellarlo e cospargerlo con il pan grattato.
Infornare a 180 per 30 minuti.

venerdì 19 giugno 2015

BASE MORBIDA per TORTE

Questa è una ricetta passata da un'amica, che ultimamente faccio spessissimo!
E' un'ottima base, che sostituisce la base di pasta frolla che generalmente uso per le torte alla frutta.
La caratteristica di questa base è che è morbidissima, e leggerissima, ve ne accorgerete!
Usando poi lo stampo furbo, è facilissima da fare e da decorare!!!

ingredienti:
75 gr di burro fuso
75 gr zucchero
2 uova
150 gr farina 00
1 bustina di lievito
2 cucchiai di latte


mescolare insieme tutti gli ingredienti iniziando dalle uova e i due cucchiai di latte, mescolare e aggiugnere lo zucchero , mescolare e aggiugnere il burro fuso fatto raffreddare.
setacciare la farina e il lievito e mescolare e versarli in una tortiera precedentemente infarinata e imburrata.
Infornarli a 170° per 25 minuti.

Nell'ultima foto, la mia torta primavera fatta con la base morbida, la crema al limone e frutta fresca.





  

martedì 16 giugno 2015

STRACCETTI con POMODORINI, RUCOLA E GRANA



Che caldo...è proprio scoppiata l'estate, e qui non ci sono meno di 30 gradi ogni giorno....
Con grande fatica riesco a stare dietro a forno e fornelli per cucinare qcsa per il pranzo, optando sempre per piatti freschi di solito a base di insalate, versi, di pasta o di cereali, ma ogni tanto mio marito a cena reclama un piatto di carne, e così questi straccetti mettono entrambi d'accordo!!


Ingredienti:

400 gr di straccetti di vitello o carpaccio
10-12 pomodorini ciliegino
rucola a piacere
petali di grana padano  a piacere
sale e olio.

In una padella bassa cuocere gli straccetti con un filo di olio e il sale, girandoli spesso e separandoli, per circa 10 minuti, facendo assorbire l'acqua che cacceranno, alzando la fiamma.
Nel frattempo lavare bene i pomodorini e le foglie di rucola e tagliare in quattro i pomodorini.
Appena sono pronti (ci vuole pochissimo perchè la carne è molto sottile), impiattare e spargerci sopra i pomodorini, la rucola e il grana. Semplici e velocissimi da fare!














mercoledì 10 giugno 2015

BIRBETTE di POLLO





L'altro giorno mi ero ripromessa di rifare i Cordon Bleu di pollo che tanto piacciono alle bambine e a mio marito, proprio per averne qualcuno in più da congelare ed evitare di ricorrere a quelli comprati nel momento in cui li avessero voluti.... mentre li faccevo mi è venuta l'idea di usare parte del macinato per fare i bocconcini di pollo....anche quelli gettonatissimi a casa nostra, ed eccoli qua.....
Idea decisamente da ripetere spesso!!


ingredienti:

500 gr di petto di pollo
100 gr di parmigiano
1 uovo
1 cucchiaio di farina
1 cucchiaino di sale
uova
pan grattato
eventuale olio per friggere

Per macinare il pollo e per amalgamare il tutto ho usato il bimby, ma qualsiasi robot va benissimo.
Ho macinato il petto di pollo l'ho messo a vel. 4 per 20 secondi.
Se non volete o non potete farlo voi, fatevelo macinare dal macellaio due volte.
Dopodichè mettere insieme il pollo e il parmigiano e azionare il robot (bimby 20 sec vel 4). Aggiungere l' uovo, il sale e la farina e far partire di nuovo ( 20 sec, vel 4). L'impasto è così pronto per formare tante polpette che poi passeremo nell'uovo sbattuto e nel pan grattato.
  Dopodichè a voi la scelta.......infornarli una mezz'ora 180° rigirandoli spesso su una teglia rivestita con la carta forno e versandoci sopra un filo d'olio....oppure tuffarli in una padella con l'olio bollente!!
La mia scelta è piuttosto evidente :-)

lunedì 8 giugno 2015

SPIEDINI DI SALMONE



Una ricetta semplicissima per iniziare questa calda settimana...buon lunedì a tutti :-)

Il salmone non riesco proprio a mangiarlo arrosto soprattutto quando è molto spesso.....e così, invece di presentare la solita fetta al cartoccio,
ieri sera ho preparato questi spiedini...davvero semplici, ma gustosissimi!


ingredienti:
-due fette spesse di salmone fresco;
- limone
- sale e pepe
- pan grattato
- stecchini da spiedo.

Lavare le fette di salmone, togliere con un coltello la pelle laterale e dividere la fetta in cubotti non troppo piccoli (circa 5 x 5 cm) scartando l'osso centrale e cercando di togliere tutte le spine.
In un piattino preparare la panatura mischiando pan grattato, sale e  pepe.
Passare i cubotti nella panatura e infilzarli negli stecchini. Ne entrano 6 -7 per stecchino.
Posizionarli su una teglia più piccola foderata con la carta forno, in modo che le estremità degli stecchini poggino sui bordi della teglia.
irrorare con il succo di limone e un filo d'olio e cuocere a 180° per 15-20 minuti.
Servire con dell'insalatina fresca.

giovedì 4 giugno 2015

GELATI HOMEMADE


 Tempo fa avevo letto da qualche parte la ricetta per fare i gelati in casa, facilmente e senza gelatiera...potevo mica non provarci???
Invece dei biscotti usati nella ricetta originale, avevo in casa solo questi Digestive, che sorprendentemente hanno reso questo spuntino molto simile al COOKIE SNACK, il mio gelato preferito!!!

E' davvero molto facile fare questi gelatini e personalizzarli a proprio gusto.
Bastano soltanto:

- 1 confezione di panna fresca (crema di latte) o   panna vegetale;
- 1 cucchiaio di zucchero a velo;
- 1 confezione di biscotti Digestive;
- gocce di cioccolato fondente ( facoltativo)
- cacao amaro ( facoltativo).

Montare a neve ben ferma la panna con lo zucchero a velo, e per riuscirci bene, deve essere freddissima. Io metto addirittura l'aggeggino tupperware che uso perm ontarla, una mezz'oretta in frigo prima di usarlo.

Una volta montata la panna, aggiungere le gocce di cioccolata e farle amalgamare girando lentamente senza farla smontare.
Comporre i gelatini mettendo un cucchiaio abbondante di panna sul rovescio dei biscotti, sovrapporre un altro biscotto e livellare i contorni con un coltello senza lama.

Dopo averne fatti un bel pò cosi', ho aggiunto alla panna un paio di cucchiai di cacao amaro, ho mescolato il tutto fino a farlo diventare di un bel colore scuro omogeneo e ho fatto altri gelati al gusto cacao!

Lasciar riposare in freezer per un paio di ore.
....Sono buonissimi, provare per credere!!!